Beato Oscar Arnulfo Romero

Beato Oscar Arnulfo Romero

3.50 

Beato Oscar Arnulfo Romero

L’amore è più forte della morte

Il 3 febbraio 1977, in un periodo travagliato e caotico per El Salvador percorso da ingiustizia e violenza, Mons. Oscar Arnulfo Romero è nominato Arcivescovo di San Salvador. Dopo pochi giorni del suo insediamento Padre Rutilio Grande, sacerdote molto attivo e impegnato per i diritti umani, amico di Mons. Romero, è brutalmente assassinato. Da quel momento l’Arcivescovo Romero si rivelerà come irriducibile protettore della dignità del suo popolo, soprattutto delle categorie più deboli e più bisognose, reagendo con la forza della fede e affrontando coraggiosamente il malvagio regime. In particolare saranno le sue omelie domenicali, seguite da migliaia e migliaia di persone (anche via radio), a illuminare gli avvenimenti alla luce del Vangelo, a denunciare apertamente la violenza e a offrire la speranza di poter cambiare la terribile situazione. La persecuzione contro la Chiesa si fa sempre più rabbiosa e l’ondata di terrore coinvolge sacerdoti, consacrati e laici impegnati nella difesa della gente salvadoregna. Il 24 marzo 1980, Mons. Romero, ormai divenuto un personaggio troppo scomodo e inviso al regime, viene assassinato da un sicario mentre celebra l’Eucaristia, dando così la suprema testimonianza del pastore fedele, amorevole e saggio che dà la vita per il suo gregge.

 

Pagine

48, illustrate

Formato (cm)

12×20,5

Copertina

brossura

ISBN

9788866711346

Autore

Vincenzo Paglia

Numero collana

436

Recensioni

There are no reviews yet.

Sii il primo a scrivere una recensione “Beato Oscar Arnulfo Romero”