Giuseppe Frassinett

Giuseppe Frassinetti

3.50 

di Francesco Puddu

Nonostante l’essenzialità dei dati storici che qui sono riferiti, ci viene consegnata la figura di Giuseppe Frassinetti come parroco dell’Ottocento che conosce bene il suo popolo, la sua storia e sa davvero di cosa si ha bisogno. La consapevolezza delle sfide, che la cultura del suo tempo ponevano alla coscienza dei cristiani e alla vita della Chiesa, entra a buon diritto come elemento costitutivo del progetto pastorale con cui Frassinetti si identifica. Di qui: la cura e la formazione spirituale del clero e del laicato; la promozione di varie forme associative; la vigilanza nell’impedire infiltrazioni di mentalità e costumi alieni dalla schietta fede cattolica; il sentimento intenso del legame tra Magistero e la persona del Pontefice Romano. Egli comprese e amò il suo tempo e studiò i metodi più idonei per evangelizzarlo, fino a diventare bersaglio di giansenisti, agnostici e anticlericali e a doversi rifugiare in esilio. Ma la sua fede non restò nascosta e nulla lo trattenne nella sua missione di difenderla e diffonderla.

 

 

Pagine

48, illustrate

Formato

12×20,5

Copertina

brossura

ISBN

9788871358901

Autore

Francesco Puddu

Numero collana

356

Recensioni

There are no reviews yet.

Sii il primo a scrivere una recensione “Giuseppe Frassinetti”