guida nanga parbat

Nanga Parbat

28.00 

di Leone Boccalatte

L’opera ripercorre con fedeltà e precisione la lunga e tragica lotta per la conquista del Nanga Parbat, vetta dell’Himalaia, 8125 metri d’altezza, da parte di Hermann Buhl, alpinista austriaco che riesce in condizioni proibitive a raggiungere la vetta da solo. L’autore vede in Hermann, l’uomo che lotta e che soffre per raggiungere la vetta e in lui quindi l’eroe di una umanità che lotta per l’assoluto; lo segue passo passo in un’impresa che diventa “epica” e spirituale. L’opera, scritta in versi, nasce dalla passione dell’Autore per la montagna e per la poesia. Leone Boccalatte (1927-2008), nato a Biella e laureatosi in filosofia a Torino con Nicola Abbagnano, ha tradotto e pubblicato presso Ceschina “La passeggiata” di Schiller e “Liriche” di Holderlin. Ha collaborato a numerose riviste ed è autore di poesie inedite e di due opere “Il santuario di d’ebano e di luna”, Città Armoniosa, 1979, e “Le nozze e il grido”, Santi e Quaranta, 2005.

Pagine

1168

Formato (cm)

16×24,5

Copertina

cartonato

ISBN

9788871354644

Autore

Leone Boccalatte

Recensioni

There are no reviews yet.

Sii il primo a scrivere una recensione “Nanga Parbat”