San Bartolomeo apostolo

San Bartolomeo apostolo

3.50 

di Graziano Pesenti

La vita di San Bartolomeo apostolo. Nel vangelo di Giovanni, Natanaele Bartolomeo è presentato come uno dei primi discepoli di Gesù. E’ Filippo di Betsàida che, pieno di gioia, annuncia all’amico Natanaele di Cana di aver trovato il Messia e glielo presenta, malgrado la sua iniziale titubanza. Bartolomeo entrà così nella cerchia dei Dodici. Dopo la Risurrezione e Ascensione di Gesù, Bartolomeo e gli altri Apostoli, ricevuto lo Spirito Santo, iniziano la Chiesa e l’opera di evangelizzazione, da Gerusalemme fino ai confini del mondo allora conosciuto. Le testimonianze sulla missione di San Bartolomeo apostolo sono diverse; tutte lo proclamano martire, ma divergono circa il luogo del martirio e le modalità di esso. Anche sulle sue reliquie le fonti sono discordanti. Vittore di Capua afferma che verso il 546 il corpo era in Frigia. Anni dopo (ca. 580) fu trasportato miracolosamente nell’Isola di Lipari, quindi (838) con altro prodigio a Benevento. Ottone III (983) lo portò a Roma e da allora è venerato nella chiesa di San Bartolomeo nell’Isola Tiberina.

Pagine

48, illustrate

Formato (cm)

12×20,5

Copertina

brossura

ISBN

9788871358642

Autore

Graziano Pesenti

Numero collana

300

Recensioni

There are no reviews yet.

Sii il primo a scrivere una recensione “San Bartolomeo apostolo”