San Francesco di Sales-Rinascere cristiani oggi

San Francesco di Sales – Rinascere cristiani oggi

16.00 

San Francesco di Sales – Rinascere cristiani oggi

La filotea, le metafore vive e la fecondità spirituale

Padri e Madri in Spirito e Verità: è possibile oggi? Sì, se siamo convinti che sia possibile e addirittura doveroso anche ai nostri giorni. Per arrivare a tanto, offriamo un piccolo aiuto con una guida alla lettura della Filotea, il testo più famoso di San Francesco di Sales, presente fino a non molti anni fa anche nelle bibliotechine delle nostre famiglie. Attraversiamo i suoi racconti, simboli e rappresentazioni, per giungere a far crescere la qualità della relazione educativa. E scopriamo che i primi a beneficiarne, in questo viaggio, siamo noi, gli educatori.

Clicca qui per leggere alcune pagine!

Leggi l’articolo pubblicato sulla rivista “Nuova Scintilla”:

Articolo Scintilla nov. 2015

Pagine

256

Formato (cm)

14×21

Copertina

brossura

ISBN

9788866711360

Autore

Paolo Mojoli

5.00 su 5

reviews for San Francesco di Sales – Rinascere cristiani oggi

  1. 5 di 5

    :

    La bravura dell’autore è riportare nuovamente in luce e rendere attuali i “consigli” di S. Francesco di Sales per crescere nella fede ai giorni nostri

  2. 5 di 5

    :

    E’ questo il titolo del volume scritto dal giovane sacerdote salesiano don Paolo Mojoli di Pordenone, che, in questi ultimi anni, oltre a svolgere i suoi impegni di pastorale, si è dedicato, agli studi sulla spiritualità di S. Francesco di Sales, esaminandone, in particolare, l’opera più diffusa e famosa, la Filotea.
    Ricordiamo che S. Francesco di Sales, nato in Savoia il 21/08/1576, è vissuto nel periodo in cui imperversava la riforma portata avanti da Calvino. Divenuto sacerdote e Vescovo di Ginevra, si è dedicato, in modo particolare, all’accompagnamento spirituale. Morto il 28/12/1622, dichiarato santo nel 1665, fu proclamato dottore della Chiesa nel 1877 e nel 1923 patrono dei giornalisti. E’ autore di numerosi scritti raccolti in 27 corposi volumi.
    Al suo nome e alla sua figura si sono ispirati i Salesiani, fondati da don Bosco, la cui azione è rivolta alla crescita e all’educazione dei giovani, con un’attenzione particolare ai figli delle famiglie meno abbienti.
    Don Mojoli, nell’ esaminare l’opera di S. Francesco di Sales, ne richiama i suggerimenti e le indicazioni per crescere nella vita devota, che consiste nell’amore autentico a Dio e ai fratelli. S. Francesco di Sales, nella sua proposta di formazione, si rivolge in particolare, ai laici, preoccupato di rendere la vita spirituale alla loro portata e pensa ad una mamma immersa nel lavoro, nelle faccende di casa, nell’educazione di figli, ha in mente un padre super impegnato, come succede anche ai nostri giorni.
    Richiamando le metafore vive e cioè i modi di dire che san Francesco di Sales usava nella direzione spirituale, rivolgendosi in modo particolare a gente del popolo, a persone umili, don Mojoli sottolinea l’attualità del linguaggio popolare e teologico utilizzato da S. Francesco di Sales per presentare la dottrina di salvezza. E integra la spiritualità di S. Francesco di Sales con la salesianità, ripensata da don Bosco per la gioventù del suo tempo. Il risultato di questo lavoro di sintesi è uno strumento agile e leggibile a disposizione degli educatori dei nostri giorni.
    “S. Francesco di Sales è un testimone esemplare dell’umanesimo cristiano” ha detto papa Benedetto XVI “ che con il suo stile familiare, con parabole ricorda che l’uomo porta iscritta nel profondo di sé la nostalgia di Dio e che solo in Lui trova la vera gioia e la sua realizzazione più piena”.
    Il merito di Don Mojoli è quello di analizzare la dottrina di S. Francesco di Sales, secondo cui il cristiano può vivere come tale e tendere alla santità, alla perfezione, alla devozione, anche in mezzo alle difficoltà e alle preoccupazioni della vita quotidiana, e di valorizzare la modernità del messaggio, che si presenta anche oggi vivo, utilizzabile dagli educatori, per far conoscere la qualità della relazione educativa, in sintonia con i bisogni del nostro secolo.
    S. Francesco di Sales, che è stato padre spirituale secondo il Vangelo nel 1600, può esserlo anche oggi.
    La lettura del libro è resa agevole dalla impostazione del libro, suddiviso in capitoli, a loro volta presentati in paragrafi e sottoparagrafi titolati, e il messaggio è reso ancora più immediato ed incisivo grazie alle evidenziature in grassetto dei passi più salienti.
    Ognuno di noi può sentirsi destinatario delle esortazioni e delle metafore di S. Francesco di Sales, nel momento in cui si confronta con l’amore di Dio, ma don Mojoli, con questo suo lavoro, si propone una finalità pedagogica, quella di attualizzare per i nostri tempi la dottrina di S. Francesco di Sales, indirizzata in modo particolare agli educatori dei giovani di oggi, perché possano essere loro guida spirituale, ispirandosi al messaggio di questo santo.
    L’ insegnamento, ispirato a S. Francesco di Sales e a don Bosco, è anche quello di papa Francesco che invita ogni cristiano ad andare nelle periferie, per accogliere tutti e per indicare a tutti la strada verso Dio.
    Pordenone, 20 luglio 2015

  3. 5 di 5

    :

    Libro bellissimo. Chiaro nella sua esposizione, profondo nei suoi contenuti, moderno nell’approfondimento di tematiche vicine alle nostre famiglie: tradizionali, sfasciate, ricostitiute lasciate troppo sole, spesso tese all’individualità poco protese nella cura amorevole reciproca. Questo libro contribuisce a tracciare sottili movimenti tra carità e verità, accoglienza e perdono

Aggiungi una recensione