Santa Caterina Labouré

Santa Caterina Labouré

3.50 

Santa Caterina Labouré

e la medaglia miracolosa

Caterina Labouré nacque il 2 maggio 1806 a Fain-lès-Moutiers (Francia). In seguito alla scomparsa della madre, Caterina dovette occuparsi della casa. A 18 anni, si recò Châtillon-sur-Seine (Francia) da una cugina per un periodo di istruzione. Durante il soggiorno di 2 anni, maturò la vocazione alla vita religiosa. Qualche anno più tardi, nel gennaio del 1830 entrò tra le Figlie della Carità di San Vincenzo de’ Paoli. Terminati alcuni mesi di prova, Caterina venne inviata a Parigi nel Seminario di Rue du Bac, per una prima fase di formazione. In questo periodo Caterina ebbe varie apparizioni: nella notte tra il 18 e il 19 luglio del 1830 ebbe un colloquio mistico con la Santa Vergine Maria; il 27 novembre dello stesso anno, la Madonna, in un’altra apparizione, la istruì per far coniare una medaglietta che diventerà famosa come la “Medaglia miracolosa”. Alla fine di gennaio del 1831, Caterina concluse il noviziato e fu inviata all’ospizio d’Enghien in un comune limitrofo di Parigi, denominato Reuilly. Qui resterà per tutta la vita, nel nascondimento, svolgendo tutte le mansioni più umili, e soprattutto nel servizio della carità. Caterina morì il 31 dicembre 1876. Fu beatificata il 28 maggio 1933 da Pio XI e canonizzata il 27 luglio 1947 da Pio XII

Ti potrebbe interessare anche questo libro: “La Medaglia Miracolosa”La Medaglia Miracolosa
La Medaglia Miracolosa (retro)

Pagine

48, illustrate

Formato (cm)

12×20,5

Copertina

brossura

ISBN

9788871357379

Distribuzione librerie: Elledici

9788801051339

Autore

Massimiliano Taroni

Numero collana

280

Recensioni

There are no reviews yet.

Sii il primo a scrivere una recensione “Santa Caterina Labouré”