messaggeri d'amore, santa maria de mattias di vissani, salvi

Santa Maria De Mattias

3.50 

di Annamaria Vissani, Emilia Salvi

Maria De Mattias non ha fatto altro, lungo l’arco della sua esistenza, che correre ad annunciare l’amore di Gesù, il quale le aveva rubato il cuore e l’aveva resa libera di amare e proclamare le meraviglie del Signore.
Maria Matilde De Mattias nasce a Vallecorsa (FR) il 4 febbraio 1805. Nel 1822, durante una missione popolare, è colpita dalla predicazione di don Gaspare del Bufalo e comincia a farsi largo in lei il desiderio di offrire la sua vita al Signore. Due anni più tardi si affida alla direzione spirituale di don Giovanni Merlini. Maria progetta la fondazione di un nuovo Istituto di vita consacrata. Il 2 marzo 1834 giunge ad Acuto, chiamata dal Vescovo per un posto di maestra di scuola. Nel paese, due giorni dopo, fonda la Congregazione delle Adoratrici del Preziosissimo Sangue di Gesù, che presto si espanderà in Italia e all’estero. Consumata dalle fatiche, ma felice di aver donato la sua vita a Dio, Madre Maria De Mattias muore a Roma il 20 agosto 1866. Nel 1950 Pio XII la proclama Beata e il 18 maggio 2003 è canonizzata da Giovanni Paolo II.

Pagine

48, illustrate

Formato (cm)

12×20,5

Copertina

brossura

ISBN

9788871356495

Autore

Annamaria Vissani, Emilia Salvi

Numero collana

212

Recensioni

There are no reviews yet.

Sii il primo a scrivere una recensione “Santa Maria De Mattias”