con la mano sempre pronta a benedire

Il Servo di Dio don Enrico Videsott

News

DISPONIBILE ANCHE IN LINGUA TEDESCA!

Il Servo di Dio don Enrico Videsott

con la mano sempre pronta a benedire 

Enrico Videsott nasce il 3 luglio 1912 a Mantana, frazione di San Lorenzo di Sebato (BZ). Sin da ragazzino sente la vocazione sacerdotale. Nel 1932 inizia, con grande passione e diligenza, nel Seminario Maggiore Vescovile gli studi di teologia. A quasi venticinque anni, il 29 giugno 1937, è ordinato sacerdote nel duomo di Bressanone (BZ). Nei primi dieci anni viene destinato a diverse parrocchie: Vallarga, in Val Pusteria; Malles, in Val Venosta; Pieve di Marebbe, in Val Badia; Brunico; Cortina d’Ampezzo; Pieve di Livinallongo. Dovunque lascia un segno positivo della sua presenza per il suo comportamento affabile e amorevole. Nel 1947 diviene parroco a Mezzaselva, frazione di Fortezza (BZ). Nel 1964 arriva a La Valle (BZ), dove rimane fino alla sua morte, dapprima come parroco e poi come Pastore del popolo di Dio in pensione: sempre premuroso, instancabile ed esemplare. Il 9 dicembre 1999 muore nell’ospedale di Brunico (BZ).

Pagine

48, illustrate

Formato (cm)

12×20,5

Copertina

brossura

ISBN

9788866714293

Autrice

Michela Comploi

Numero collana

544

Recensioni

  1. :

    Don Enrico non lasciarci soli, le tue parole di conforto e le tue benedizioni ci accompagnino sempre! Sorridici dall’Alto come sull’immagine di questo libretto. Grazie!

  2. :

    Che bello il libro del Servo di Dio don Enrico Videsott. Grazie.

  3. :

    Servo di Dio don Enrico, accompagnaci ogni giorno cun la tua benedizione

  4. :

    Non vi lascio soli. Innalzate al cielo ardenti suppliche nei vostri bisogni, e le vostre preghiere, se insistenti, umili e fiduciose, saranno esaudite: ed anche io pregherò per voi. Queste parole dal testamento spirituale di don Enrico, mi danno tanta gioia e certezza che lui é un grande intercessore presso Dio Padre. Grazie don Enrico!

  5. :

    E’ il mio grande intercessore presso il Padre nei Cieli! Grazie don Enrico.

Aggiungi una recensione