GILDA CERSOSIMO

5.00 

GILDA CERSOSIMO

Splendida come un sorriso e forte come l’amicizia

Educata sin da piccola alla fede cristiana, Gilda Cersosimo (2004-2022) frequenta l’Oratorio salesiano e approfondisce la sua ricerca personale di Dio tramite la Parrocchia ma soprattutto attraverso l’Associazione giovanile Turris Eburnea. Gilda frequenta il liceo, ama le lingue, la musica, il canto e il ballo ed è una sportiva doc, con la passione del nuoto, dello sci e della pallavolo. E ama le piccole cose di vita quotidiana da cui attinge gioia ed è capace di inondare anche gli altri di questa voglia di vivere. Malgrado una rara e terribile neoplasia maligna che la colpisce a quindici anni, nel suo calvario si affida totalmente al Signore, continuando a sentirsi felice fino all’ultimo istante della sua vita.

IN DISTRIBUZIONE DA APRILE 2024

Pagine

48, illustrato

Formato (cm)

12×20,5

Copertina

brossura

ISBN

9791255081296

Autore

Bruno Ferrero

Numero collana

773

5.00 su 5

reviews for GILDA CERSOSIMO

  1. Nicole

    Gildina…
    Tutti abbiamo questo nome nel nostro cuore.
    Questo libro è un capolavoro così semplice ma che dentro contiene un mondo, l’universo che è Gilda e che con i suoi occhi grandi e pieni di sfumature brillanti ci ha mostrato.
    Io ho avuto l’immenso dono di conoscerti al liceo, e in un in instante siamo diventate sorelle inseparabili, non vedevamo mai l’ora di stare insieme e non passava minuto senza che ci mandassimo mille massaggi per ogni cosa che facevamo e ci succedeva.
    Io non ho mai avuto una persona così importante nella mia vita, tu mi hai insegnato talmente tante cose che non basterebbe universo per racchiuderle tutte e mi hai sempre supportato e aiutato non ho mai avuto bisogno di chiederti niente perché tu già sapevi tutto.
    Tu sei stata una stella piena di luce, colori e vita venuta dal paradiso che ci ha insegnato cosa significa non mollare mai, non arrendersi e avere sempre quella tenacia per combattere una battaglia che non era ad armi pari.
    Questo libro ti illumina e mostra la leonessa che è stata una ragazza di 17 anni e leggendolo e come se ti parlasse lei e ti desse solo un briciolo di tutta l’enorme forza che aveva.
    Ti fa comprendere cosa significa lottare e non arrendersi mai.
    Ti fa comprendere cosa significhi sorridere e mettere sempre gli altri al primo posto nonostante tutto il male che affronti.
    Ti fa comprendere cosa significhi amare la vita
    Ti fa comprendere l’immensità di Gildina

  2. Giorgia

    Ricordo ancora tutto di lei, i suoi capelli dorati e ricci, i suoi occhi nocciola che alla luce splendevano, diventando oro. Mi ricordo ancora alle medie quando ci hanno messo vicine di banco, da lì abbiamo iniziato a legare giorno dopo giorno, ricordo poi quando abbiamo iniziato insieme il liceo. Il primo anno siamo diventate migliori amiche, abbiamo fatto cazzate in classe, ci siamo inventate un saluto tutto nostro, facevamo i musically, così al tempo si chiamavano. Poi per un litigio ci siamo distaccate. Ma nel momento del bisogno, quando io mi ammalai di anoressia e tu di tumore, nello stesso anno, ci siamo poi riavvicinate. Non so come facevi ma eri sempre pronta a strapparmi un sorriso, sei riuscita ad ascoltarmi, promettendo di non dire niente, e così hai fatto, spero di esserci riuscita anch’io. Ripeto ricordo, ricordo la tua bontà, la tua allegria, la tua tenacia, il tuo essere sempre bella sia dentro che fuori. Ti voglio bene gilda

  3. Marika

    Quando succede di perdere una persona tanta amata, scopri che la vita non ha senso.
    In ogni istante della nostra vita c’è qualcosa che si perde… ma Gilda non ha mai penso nulla ! Non ha mai perso la sua voglia di vivere, non ha mai perso la sua leggerezza, il suo sorriso, non ha mai perso IL SUO ESSERE ! Leggere la storia di Gilda è stato fare un tuffo nel passato, un paio di ricordi di quelle sere d’estate, nel mentre sentire di nuovo la sua risata nella mia mente ♥️
    Il questo libro c’è speranza, voglia di vivere, voglia di lottare, voglia di sperare, voglia di CREDERE …
    Nonostante tutta la sofferenza ha abbracciato la sua fede, lasciando tutta quella sofferenza che in quel momento aveva e con un sospiro ha iniziato di nuovo a vivere ebbene si perché ormai lei vive in ognuno di noi … manchi piccola G.

  4. Nicola

    Ci sono storie che sono un inno alla vita. Come quella di Gilda. Una ragazza bellissima che ha vissuto diciassette anni su questa terra, ma che ha lasciato una grande eredità spirituale. Quella di non lasciarsi naufragare nel dolore, nella disperazione, nel vuoto esistenziale. Gilda è la gioia fatta persona. Il libro trasmette tutta la sua forza. È un balsamo per il lettore in cerca di senso.

  5. luca

    Una sofferenza vissuta ogni giorno:testimone di fede.Un piccolo libro che racchiude la vita attiva,gioiosa di Gilda che ha saputo nascondere a sé ed agli altri la grande sofferenza della sua malattia e al contempo con la sua forza spirituale ha incoraggiato coloro che le stavano vicino.Grazie di tutto per averci fatto partecipi della vostra sofferenza tramutata in gioia dall’esempio di vostra figlia che ha accettato la malattia come mezzo di santificazione. Vicino alla tristezza rimane anche la luce come diceva Gilda “vedere la luce in fondo al tunnel “,sapendo di dover morire.In questo modi si è aggiunta alla schiera degli angeli.

  6. ad.ri

    Il libro, per chi lo legge, rappresenta una testimonianza di grande forza e riflessione.
    Gilda, una ragazza all’apparenza come tante, toccata da una prova così impossibile da accettare, diventa un esempio di vita cristiana …. la sua straordinarietà nell’affrontare con tanta fede il vivere fino in fondo ogni istante della vita.
    Impossibile ….. senza la Grazia di Dio che ha reso Gilda un’eletta….

  7. Dino Cofini

    Un libro che parla di Vita e non di morte. Come Gilda ha accettato la sua malattia e della gestione che ne ha fatto per essere sempre allegra e pronta a dare sostegno a tutti gli amici e ai conoscenti.

  8. Rodolfo Ceccaroni

    Libro bellissimo!!
    Scritto in modo semplice ma accurato e percorre tutta la breve ma intensa vita di Gilda Cersosimo.
    Una vera e propria Testimonianza della Fede e del Bene che ci ha lasciato Gilda.

Aggiungi una recensione