Un campione alla Ugo Colombo

32.00 

Un campione alla Ugo Colombo

Il “Ruolo” nel ciclismo degli anni sessanta

Un mese dopo aver terminato questa lunga intervista, il 10 ottobre alle ore 10.00, è mancato Ugo Colombo, campione di ciclismo degli anni sessanta-settanta. Ho telefonato al suo amico Gianni Mura per comunicargli la triste notizia. Pochi giorni dopo Gianni ha scolpito su “La Repubblica” un bellissimo ricordo: Ugo, “Hombre Vertical”. Dopo la morte di Ugo volevo rinunciare al progetto, poi, ripensando alle parole di Gianni, sollecitato dai suoi amici, ho deciso che avrei dovuto raccontare la storia di quest’uomo verticale. La pubblicazione, però, doveva essere legata a uno scopo sociale, per promuovere i valori umani e sportivi che Ugo aveva rappresentato: sport leale e pulito. Un progetto storico-sportivo, ma anche pedagogico, rivolto ai giovani e alle loro famiglie, a allenatori e società sportive. Mi prendo questo impegno: i proventi derivanti dai diritti d’autore dovranno essere utilizzati con questa finalità e devoluti a organizzazioni, di mia scelta, che abbiano gli stessi obiettivi.

Renzo Zannardi

Guarda il video dell’intervista all’autore

Pagine

448 + inserto a colori di 16 pagine

Formato (cm)

14X21

Copertina

brossura con alette grandi

ISBN

9788866717645

Autore

Renzo Zannardi

Recensioni

There are no reviews yet.

Sii il primo a scrivere una recensione “Un campione alla Ugo Colombo”